mercoledì 11 dicembre 2019 18:59 Età: 80 days

Cile, scompare C-130 Hercules, con 38 persone

Categoria: Aerobasi, Archivio, Dossier, Safety Security , Incidenti aerei, Human factor, Flotta militare

 

Della serie flotta arzilla: primo volo nel 1978

Un Lockheed C-130H della Fuerza Aérea de Chile Grupo de Aviación Nº 10 era in volo da una base Antarctica quando è scomparso dai radar alle 18.13 ora locale del 10 Dicembre.

Dopo essere decollato da Santiago alle 10.21 ed atterrato a Punta Arenas nel sud dek Cile alle 14.44 e un rifornimento di carburante era ri-decollato alle 16.53. Dopo aver sorvolato il waypoint HORNO alle 17.44 con direzione waypoint DRAKE non sono stati messaggi radio. La destinazione finale era l'aerobase “Presidente Eduardo Frei Montalva” in Antartica, le condizione meteo in rotta erano buone.

A bordo erano imbarcati tre membri di equipaggio, 14 militari e 21 civili.

Il cargo C-130 H aveva fatto il primo volo nella U.S. Marine Corps nel1978 come KC-130R (aereo da rifornimento in volo) ed ha iniziato ad operare per le forze Cilene con la versione C-130H di trasporto nel Luglio 1995.

In una conferenza stampa il portavoce cileno, ha presentato l’elenco dei passeggeri a bordo del velivolo, e informato delle ricerche disposte, con due navi commerciali, altre due della Marina, e undici aerei di Cile, Uruguay e Argentina. Al momento, nonostante l'utilizzo di immagini di tre satelliti non ci sono tracce del velivolo.