lunedì 05 ottobre 2020 20:23 Età: 19 days

Mappe di vincolo, 1° promemoria per Comitati, Sindaci e cittadini

Categoria: Aeroporti, Altri scali, Pubblicazioni, Archivio, Dossier, Piani di rischio, Std ICAO ENAC, Comitati , Aviation topics

 

E' indispensabile una verifica costante e dettagliata!

Le mappe di vincolo costituiscono uno strumento essenziale nell'ambito:

-del controllo dello sviluppo del territorio e dell'utilizzo del suolo

-dell'individuazione dei pericoli indotti o correlati alle attività antropiche nei dintorni aeroportuali.

L'individuazione e redazione delle “mappe di vincolo e di limitazione ostacoli” relative al

territorio che include il sedime di un aeroporto viene espressa al comma 1 dell’art. 707 del Codice della Navigazione (revisione della parte aeronautica effettuata con Decreto Legislativo n. 151 del 15.03.06) che, al fine di garantire la sicurezza della navigazione aerea, prevede di definire le aree limitrofe agli aeroporti da sottoporre a vincolo per quanto riguarda ostacoli ed altri potenziali

pericoli per la navigazione aerea stessa.

La nota ENAC n. 34982/AOC/DIRGEN del 31.05.07 ha evidenziato che la redazione delle mappe deve essere effettuata dai Gestori aeroportuali e ha fornito alcune ”linee guida” finalizzate ad uniformare gli elaborati prodotti per i vari scali presenti sul territorio nazionale e a permetterne la successiva gestione informatica. Tali “linee guida” sono successivamente state aggiornate e integrate con la nota ENAC n. 22164/DIRGEN/CAP del 30.03.10.

Un potenziale pericolo per la “navigazione” potrebbe, ad esempio essere rappresentato dai seguenti riscontri:

-nuovi ostacoli e/o pericoli temporanei o permanenti che forino le superfici ostacolo definito dalle mappe di vincolo ed eventuali relative gru per cantieri;

-ostacoli arborei;

-utilizzo di luci pericolose, che possono determinare disorientamento o fuorvianti;

-abbagliamento causato da ampie superfici altamente riflettenti (pannelli fotovoltaici con superfici a 500 mq

-eventuali attività che possano risultare attrattiva per la fauna;

Gli Enti Locali competenti (Comuni e Provincie) devono adeguare i propri strumenti di pianificazione e governo del territorio alle prescrizioni approvate da ENAC nelle Mappe di Vincolo.

La materia, come è noto, è definita dal Regolamento U.E. 139/2014, con una precisa finalità, attivare ogni intervento atto a garantire la sicurezza della Navigazione Aerea.